ARRESTATO KILLER DEI CASALESI. PER GLI OMICIDI UN POLIZIOTTO FINI’ IN MANETTE PER FAVOREGGIAMENTO

E’ in manette il 33enne di Santa Maria Capua Vetere, Carmine Morelli, killer e reggente dei Casalesi, ala Schiavone. Ad arrestarlo gli agenti della squadra mobile di Santa Maria Capua Vetere coadiuvati dagli agenti del reparto di Polizia scientifica della Dac e da equipaggi di rinforzo dei reparti di prevenzione crimine. Morelli è ritenuto coinvolto nel triplice omicidio Papa, Minatolo, Buonanno. E proprio per quest’ultimo, il 10 luglio scorso, un vice ispettore di polizia in servizio presso il Commissariato di via Olivastro Spaventola a Formia fu raggiunto da una misura restrittiva ai domiciliari con l’accusa di favoreggiamento alla camorra, dalla quale il poliziotto in sede di interrogatorio di garanzia si era dichiarato estraneo. Per le indagini, invece, l’ispettore forniva informazioni al clan.

Comments are closed.

H24@SocialStream