TRUFFAVA COMMERCIANTI CON EVENTI INESISTENTI. INGLESE IN MANETTE

Il 10 febbraio 2011, i Carabinieri del Comando Stazione di Sperlonga, allertati da alcuni commercianti della città, traevano in arresto C.C.A. 46 enne, Inglese, che aveva raggirato le proprie vittime, incassando denaro per la sponsorizzazione di eventi inesistenti.  Il responsabile aveva tentato di darsi alla fuga allontanandosi a bordo di un autobus, ma questi veniva bloccato dai militari che lo sottoponevano  a perquisizione personale, rinvenendo la somma di 300,00 euro provento dell’attività delittuosa, nonché documentazione falsa attinente a truffe perpetrate in passato per un valore complessivo di 4.000,00 euro.
La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari mentre la documentazione sottoposta a sequestro.

Comments are closed.

H24@SocialStream