TENTA DI INCASSARE ASSEGNO FALSO. FONDANO DENUNCIATO

Denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Latina, un cittadino fondano P. D. di anni 48  per aver tentato di negoziare un assegno di 20.000 euro, risultato falso. Infatti, il denunciante precisava che  era stato avvisato dall’Istituto di credito UNICREDIT Ag. di Carrara che era stato posto all’incasso presso  un ufficio postale di Fondi un assegno già incassato da una ditta per rapporti commerciali intercorsi. Subito recatosi presso l’Istituto bancario, il denunciante notava con l’aiuto dell’impiegato bancario, che vi erano evidenti aspetti difformi e anomalie dall’assegno originale. Il titolo era intestato alla persona poi denunciata che lo poneva all’incasso e che non era conosciuta dal querelante. Gli operatori del Commissariato di Fondi, quindi, in stretto raccordo con i colleghi della Questura di Massa Carrara appuravano la piena responsabilità del soggetto locale elevandogli la notifica del verbale di elezione di domicilio per “tentata truffa”, riferendo il tutto all’A.G. procedente.

Comments are closed.

H24@SocialStream