***INTERVISTA***SEQUESTRO SAVINA CAYLYN: LA FREGATA ZEFFIRO SEGUE LA PETROLIERA

La petroliera Savina Caylyn sequestrata ieri al largo dell’Oceano Indiano prosegue la navigazione verso le coste somale.
Sulle tracce della motonave si è subito messo la fregata della Marina Militare Zeffiro che fa parte della flotta antipirateria dell’Unione Europea. Entro oggi la nave militare, potrebbe trovarsi in prossimità della nave sequestrata.

Intanto c’è preoccupazione dei familiari e delle associazioni marittime del sud pontino sulle sorti dell’ufficiale Gaetano Antonio Verrecchia.
All’indomani del sequestro della Savina Caylyn i pirati hanno colpito ancora, una nave mercantile ellenica la “Irene SL” diretta dal Kuwait verso gli USA è stata assaltata da un commando di pirati al largo delle coste dell’Oman.

La nave porta 266 tonnellate di petrolio greggio e ha un equipaggio di 25 membri: 7 greci, 17 filippini e un ucraino. La petroliera si stava dirigendo verso il Golfo del Messico, dopo essere salpata dal Golfo Persico.

Comments are closed.

H24@SocialStream