SECONDO MATCH POINT DELLA STAGIONE PER LO SPORTING. CONTRO IL CITTA’ DI CISTERNA RIENTRA ANCHE PARDO DALLA SQUALIFICA

Contro il Città di Cisterna lo Sporting Latina si gioca il secondo match point della stagione. Domani tra le mura amiche del palazzetto dell’Istituto “Vito Fabiano” di Borgo Sabotino (inizio ore 15.00) i nerazzurri di mister Massimiliano Rossi avranno davanti i biancocelesti di Cisterna attualmente quarta forza del campionato ma considerati a pieno titolo tra le concorrenti per la vittoria finale. Uno scontro diretto che vale molto per i ragazzi del team di Gino Piovan e Masismo Populin obbligati a confermare l’ottima prova di sabato scorso e a cancellare il primo stop interno della stagione di due settimane fa. Tre punti quelli in palio domani che valgono molto anche in chiave “fuga”. La capolista è infatti a tre lunghezze di distanza dal Fondi secondo in classifica, a quattro dal Real Cynthia e a sei proprio dal Città di Cisterna. Vincere, significherebbe quindi tagliare definitivamente fuori dalla corsa al titolo una diretta concorrente.

Con la seduta di giovedì si è chiusa una settimana di grande lavoro per i ragazzi dello Sporting che hanno preparato il match di domani con molta cura dei particolari.

E della gara sarà anche Christian Pardo al rientro dopo aver scontato la giornata di squalifica imposta dal giudice sportivo.

Per il resto, poco spazio all’immaginazione: Massimiliano Rossi avrà a disposizione gli stessi uomini che hanno battuto sabato scorso un insidioso Olimpic Marina. Oltre agli estremi difensori Di Mario e Lo Grasso, quindi, il tecnico di Frascati potrà contare su Di Pastena, Sordilli, Bacoli, Terenzi, Petrin, Genovesi, Di Giorgio, Piovesan, Millozza, Altobello e Immesi.

Comments are closed.

H24@SocialStream