SCANDALO EGO ECO. PER GLI IMPUTATI IL RITO ORDINARIO

Scaduti i termini per la richiesta di patteggiamento o rito abbreviato per gli imputati nello scandalo Ego Eco che, portò all’arresto lo scorso ottobre sette persone tra cui il consigliere regionale Romolo Del Balzo. Per tutti, il processo con rito ordinario, comincerà  il prossimo 16 marzo con rito ordinario presso il tribunale di Gaeta, così facendo seguito alla richiesta di giudizio immediato del sostituto procuratore Giuseppe Miliano. Oltre ai sette arrestati dai baschi verdi del gruppo di Formia anche l’ex sindaco Pino Sardelli. Attesi come testimoni il sindaco Aristide Galasso, per un periodo assessore alla nettezza urbana nella passata amministrazione, e gli attuali vertici  comunali.

Comments are closed.

H24@SocialStream