SANZIONI AMMINISTRATIVE A LOCALI NOTTURNI, E CONTROLLI ANTIDROGA IN DUE SCUOLE

Nei giorni scorsi a Terracina sono stati effettuati nuovi controlli del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato che, unitamente alla Squadra Volante del Commissariato diretto dal Vice Questore Aggiunto Dott.ssa Rita Cascella, hanno portato ad un intenso monitoraggio delle presenze in città, con l’effettuazione di alcune perquisizioni sul posto finalizzate al rintraccio di droga.
Nelle ore serali si è provveduto a sottoporre a controlli amministrativi sei tra pub e bar che, anche nella stagione invernale, fanno musica dal vivo. Tuttavia per due di questi si è accertato che detta attività musicale veniva effettuata in mancanza di qualsivoglia autorizzazione comunale; motivo per cui sono stati segnalati ai competenti uffici comunali per i provvedimenti del caso che, se tempestivi, potranno evitare che i residenti della zona si debbano nuovamente lamentare per il disturbo alla quiete notturna durante i fine settimana.
In un altro bar, invece, si è riscontrata la mancanza della prevista autorizzazione sanitaria, così come in un ulteriore pub gli addetti alla mescita non avevano effettuato il corso sanitario previsto per legge. Le sanzioni elevate, in totale, si aggirano sui 3.000 euro.
Nella mattinata di sabato si è aggiunta un’Unità Cinofila che ha effettuato controlli antidroga nei pressi di due istituti scolastici professionali della città dove sono stati rinvenuti ben occultati in un muretto di cinta circa 50 gr. di hashish, con ogni probabilità pronti ad essere smerciati agli studenti. Tale tipologia di controlli saranno effettuati per tutta la durata dell’anno scolastico; infatti alcuni erano stati predisposti prima delle vacanze natalizie anche grazie alla grande sensibilità in tal senso dimostrata dai rispettivi Dirigenti Scolastici.

Comments are closed.

H24@SocialStream