PRIMA TRASFERTA DEL GIRONE DI RITORNO PER LA GEOTER

Prima trasferta del girone di ritorno per la Geoter Gaeta. Destinazione Sicilia, dove sabato 12 febbraio, alle 18:30, presso il PalaLobello di Siracusa, i biancorossi scenderanno in campo contro la Teamnetwork Albatro. Nell’andata, i siciliani riuscirono ad avere la meglio sui padroni di casa per 31-37, in una gara in cui il portiere argentino e prossimo alla nazionalità italiana ex Gaeta, Fernando Garcia, recitò la parte del leone, opponendosi alle incursioni dei pontini e recitando il ruolo di saracinesca. E dovrebbe essere ancora una volta proprio lui a difendere i pali siracusani, visto che con buona probabilità coach Tone Medved deciderà di far fare turnover all’altro straniero, il terzino destro francese Zuniga, che ha invece disputato l’ultimo match, lontano dalle mura amiche nel derby di Enna. Un derby che ha visto sorridere i bianconeri per 23-25, merito soprattutto del trascinatore e miglior realizzatore del match, il terzino Gonzalo Viscovich, a quota 8, e dei fratelli Mattia ed Andrea Calvo, 4 reti a testa. Gli aretusei navigano nelle zone placide della graduatoria, occupando la quinta posizione, in coabitazione con Fondi, che ha già osservato il turno di riposo, ed Altamura, con un bottino di 18 lunghezze, frutti di sei vittorie, delle quali tre interne (Enna, Fondi ed Alcamo) e tre esterne (Gaeta, Grosseto ed Enna), e cinque sconfitte. Identico il computo delle reti realizzate e subite, 321. Unico assente del match, a parte il ballottaggio tra Garcia e Zuniga, il terzino destro Sergio Prestia, che resterà fermo ai box ancora per un paio di settimane a causa della frattura del quarto metatarso del piede destro. In casa Geoter l’obiettivo è di continuare sulla strada intrapresa nell’ultimo impegno. Grazie alla vittoria conquistata contro il Chieti, la compagine del Golfo si è portata al quarto posto in solitaria a quota 21, alle spalle di Marsala, Ancona, seconda della classe e distante sei punti, e della capolista Ambra, ormai lanciatissima per guadagnare il primo posto utile necessario per il salto di categoria. Per tentare la scalata verso il podio, sarà d’obbligo conquistare i tre punti fuori casa, iniziando proprio da questa gara. Completa rosa a disposizione della coppia Onelli-Medina. Dirigeranno l’incontro, i Sigg. Politano-Reale.
Alessandra Aprile
Ufficio Stampa Sporting Club Gaeta

Comments are closed.

H24@SocialStream