OMICIDIO A LATINA. UCCISO CON UNA PALLOTTOLA AL CUORE. SEI ARRESTI

***AGGIORNAMENTO***

Mario Vaccaro un trentenne del capoluogo è stato ucciso con un colpo di pistola questa notte intorno la mezzanotte al Parco Europa in pieno centro di Latina.  Vani i soccorsi degli operatori del 118, il giovane è morto al Santa Maria Goretti a causa delle gravi ferite. Sarebbero stati sparati quattro colpi, uno ha colpito la serranda di un negozio di ottica a circa 200 metri di distanza, ed un’altro gli avrebbe trapassato il cuore uccidendolo.

Avviate le immediate indagini, tese a ricostruire i fatti accaduti, ed ascoltati i numerosi testimoni oculari, il personale della Squadra Mobile, rintracciava ed arrestavano nell’arco di pochissimo tempo, sei giovani coinvolti a vario titolo nell’efferato delitto, identificandoli per; MARRONI Alex, nato a Latina nel ’90, PERUZZI Paolo, nato a Velletri (RM) il nell’88,  TOSELLI Gianfranco, nato a Latina nell’89, ivi residente ,ROMA Fabrizio, nato a Latina  nell’89, ivi residente , D’ANTONIO Francesco, nato a Latina nell’89, ivi residente e CIARAVINO Matteo, nato a Latina nell’89, ivi residente.
A seguito della numerose perquisizioni domiciliari eseguite a carico delle persone sopra menzionate, il personale dipendente ha rinvenuto a casa del MARRONI Alex, ritenuto l’esecutore materiale del delitto, l’arma utilizzata per la commissione dell’omicidio, che è risultata essere una pistola semi automatica marca BERNARDELLI calibro 7,65 mt., completa di caricatore e cartucce dello stesso calibro, con matricola abrasa, nonché gr. 27 di sostanza stupefacente del tipo cocaina. L’episodio criminoso è dovuto a futili motivi, a causa di un’accesa discussione su alcuni schiamazzi notturni.

Comments are closed.

H24@SocialStream