LA BANDA DELL’USURA RISCHIA PESANTI CONDANNE. QUADRO PROBATORIO MOLTO CONSISTENTE

I cinque componenti della cosiddetta banda dell’usura, rischiano pesanti condanne. I quadro probatorio a loro carico è molto consistente. Il prossimo 31 marzo di fronte al Tribunale Collegiale di Latina, saliranno sul banco dei testimoni gli ultimi teste a discarico e si in seguito procederà alla discussione. Oggi sono stati ascoltati due testimoni, apparsi piuttosto reticenti e un collaboratore di giustizia, che secondo la difesa non sarebbe attendibile, che ha confermato l’attività di usura di Alfonso Valentino. Uno sportellista di banca, teste a discarico, è sceso nel dettaglio,ed ha ricostruito le movimentazioni monetarie quotidiane, 15mila euro, sul conto corrente di uno degli indagati. Sono stati ascoltati alcuni degli arrestati che hanno negato la loro appartenenza alla banda. Il 31 marzo,ci sarà la sentenza di primo grado.

Comments are closed.

H24@SocialStream