IPERSISA SARNO – AST LATINA 2-3

Che fosse un Latina in salute si era visto nelle ultime settimane, in special modo sabato scorso quando ha saputo mettere in riga una formazione quotata come Marsala. Ma di più ha saputo fare sabato sera a Sarno infliggendo la seconda sconfitta stagionale alle padroni di casa imbattute da quattro mesi. Una soddisfazione doppia per la comitiva bianco azzurra allenata da De Sisto che oltre ad aver inanellato la quarta vittoria consecutiva torna a casa con qualche certezza in più rispetto a qualche mese fa. Quella in terra campana è stata una autentica prova di maturità per Grando e compagne capaci di vincere in un campo non proprio ideale. In classifica non cambia molto per l’AST, anzi la posizione resta invariata ( 9° posto), ma certamente la formazione cara al presidente Bacaloni ha messo un altro importante mattoncino per la salvezza portando a + 10 i punti di vantaggio dalla terz’ultima in classifica Casal de Pazzi sconfitta in casa dal Marsala. E se l’appetito come si dice viene mangiando  Latina proverà anche nella prossima sfida casalinga contro Bari a soddisfare la sua fame di successi. L’occasione è quella da non lasciarsi scappare contro la penultima della graduatoria a quota 7 punti.

IPERSISA SARNO – AST LATINA 2-3 ( 21-25, 20-25, 23-10, 25 18, 14-16)

Sarno: Mezzapesa, Lore, Vojth, Russo, Grimaldi, Riontino, Sellitto , Repice All. Loparco
Latina:  Tarantino , Orsi , Teofile, Pappacena  Umansky, Pinci (L), Grando ,Lucioli, Giolini, Liguori  Sciscione. All. De Sisto

Comments are closed.

H24@SocialStream