GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA UNA LOTTIZZAZIONE ABUSIVA

I baschi verdi del gruppo di Formia hanno individuato otto unità abitative strutturate in ville, da 100mq ciascuna, realizzate su quattro particelle catastali situate su un’area di circa 2500mq, in località grotta del serpente nella piana di S.Agostino.
L’area oggetto dell’intervento risulta sottoposta a vincolo paesaggistico ed idrogeologico.
L’operazione condotta dalle fiamme gialle, che si sono avvalse della collaborazione dell’ufficio tecnico del comune di Gaeta, ha permesso di sottoporre a sequestro le strutture in costruzione, nonché deferire alla Procura della Repubblica di Latina, otto soggetti residenti in comuni dell’hinterland napoletano per violazioni ai vincoli paesaggistici ed idrogeologici insistenti sull’area in questione.
Nel corso dell’attività ispettiva è stato rilevato che nessuno dei proprietari aveva presentato i progetti esecutivi dei singoli lotti e delle opere di urbanizzazione primarie e secondarie.

Sono state inoltre sottoposte a sequestro due strade di Coorte, trasformate in strade carrabili ed utilizzate per asservire l’accesso agli immobili abusivi.
Nei prossimi giorni verrà esaminata la documentazione prodotta dai proprietari delle case per usufruire dell’allaccio dell’energia elettrica e dell’acqua e sarà analizzata la destinazione degli scarichi fognari realizzati.
Il valore stimato delle opere oggetto del sequestro ammonta a circa 3.000.000 €.

Comments are closed.

H24@SocialStream