GEOTER GAETA – ALTAMURA 25-18

Terzo successo consecutivo in altrettante giornate disputate nel girone di ritorno per la Geoter Gaeta. Tra la mura amiche del Pala Amendola di Formia, la compagine del Golfo ha avuto la meglio senza particolari problemi sull’Altamura, confermando lo stato ottimale di forma e volando al secondo posto in graduatoria con 27 punti, insieme all’Imex Marsala ed alle spalle delle prime della classe Ambra ed Ancona, entrambe al comando a quota 33, dopo lo scontro diretto vinto dai marchigiani. Coach Onelli preferisce rimanere in panchina e dare spazio ad Antetomaso, in campo per l’intero primo tempo, insieme a De Siero, entrambi rispettivamente in forza alle nazionali under 18 e 21. I primi minuti di gioco sono all’insegna dell’equilibrio, poi i padroni di casa, sempre cinici davanti al portiere avversario, riescono a raggiungere ed a mantenere un margine di distacco di +2, che diventa +3, 8-5, massimo vantaggio del primo parziale, al 17′, grazie alla rete di Yant, ancora in evidenza in fase realizzativa. Ma gli ospiti, approfittando di un leggero calo di concentrazione dei gaetani, recuperano il divario, portandosi nuovamente in parità, 9-9, al 25′. Onelli chiama a sé i suoi, fornendo le giuste indicazioni per ripristinare il +2 al 28′, 11-9. A nulla serve il time out di Realmonte, perchè Panariello, allo scadere, sigla il 12-10 con il quale si ritorna negli spogliatoi. Al ritorno in campo la musica non cambia, dopo 10′ di gioco si è fermi sul 14-14. Ma l’imprevisto è in agguato: il signor Vincenzo Longobardi si infortuna ad un piede, la gara viene sospesa (12′) ed al termine delle dovute consultazioni con i rappresentanti delle due squadre si decide di proseguire con un solo arbitro. Un evento che probabilmente fa perdere la concentrazione ai pugliesi, visto che da questo momento parte l’allungo dei biancorossi. Al 19′ è +3, 19-16, poi lo stacco decisivo con un parziale di 5-0, che fa segnare il +7 al 26′, 24-17, che verrà mantenuto tale fino alla sirena finale, 25-18. Da sottolineare, le prestazioni di Filipovic Antonio, miglior realizzatore con 8 reti, e Luis Yant, con 7, che risponde sempre presente nei momenti topici dell’incontro; buona prova anche dei più giovani, Di Tucci e Colaruotolo, chiamati in causa negli ultimi minuti. Nel prossimo turno, previsto per sabato 5 marzo, la Geoter sarà ospite della Luciana Mosconi Ancona.

GEOTER GAETA: D’Ovidio, Romano 1, Scalesse, Marciano 2, Antonio 8, Yant 7, Matarazzo, Onelli, Panariello 4, Amendolagine, De Siero 3, Antetomaso, Di Tucci, Colaruotolo. All. Onelli-Medina.
ALTAMURA: Di Narno, Gentile 5, Tragni, Pepe 1, Baldassarra 5, Colamonaco 1, Grande, Nardimarino 1, Pallotta, Loiudice, Luisi, Loporcaro 5, Maggiolini. All. Realmonte.
ARBITRI: Vincenzo e Gennaro Longobardi di Napoli

Comments are closed.

H24@SocialStream