***video***FORMIA: CINGHIALE IN FUGA

Il cinghiale sulla scogliera

CINGHIALE IN FUGA, non è la trama di un film hollywoodiano ma è quello che è accaduto questa mattina in pieno centro a Formia.

Un cinghiale di taglia media è sceso dai monti che sovrastano la città del sud pontino, fino a largo Paone, dove in quel momento era in corso il mercato del sabato.   L’animale forse più spaventato dell’essere umano si è dato a precipitosa fuga cercando di evitare la cattura. Dopo essersi nascosto tra gli scogli del braccio di un porticciolo, è stato stanato a colpi di dardi soporiferi, peccato però che non hanno fatto effetto visto che erano sì per uso animale ma adatto solo a bestie di taglia piccola.

L'animale stremato ed in trappola

Dopo un vano tentativo di fuga il quadrupede ha attraversato a nuoto, con un impeccabile stile e velocità, tanto da poter fare invidia al più abile dei nuotatori olimpici, il tratto che separa la scogliera con la banchina del molo azzurra. Ancora braccato il cinghiale ha evitato il linciaggio della folla, che assisteva divertita alla scena, con una velocità ed uno scatto  da rugbista è scappato in direzione appia lato Napoli, andandosi a nascondere in un deposito di materiale edile. Quì esausto e ferito, è stato messo all’angolo e trattenuto fino all’arrivo di un veterinario. L’animale intorno le 15,30 è stato trasportato presso il centro recupero animali di Sabaudia.

Durante la fuga l’animale ha urtato due vetture in transito, che hanno riportato dei danni alla carrozzeria, mentre il cinghiale ha riportato due gravissime ferite alle zampe.

Erano presenti nella “battuta di caccia” che è durata più di 4 ore, guardia costiera, polizia di stato, polizia provinciale, corpo forestale dello stato, unità zoofile, ed un’accalappiacani.

Comments are closed.

H24@SocialStream