STATO DI CRISI ALLA EVOTAPE

Stato di crisi alla Evotape, l’azienda produttrice di nastri per imballaggi e masking industriale.  Una folta delegazione di maestranze, si trova oggi a San Pietro Mosezzo (NO) per seguire da vicino la riunione del Consiglio d’Amministrazione dell’azienda.

A rischio  150 lavoratori dipendenti dello stabilimento di di SS. Cosma e Damiano insieme ad altri 90 che prestano servizio a Novara.

Da circa sei mesi la evotape conosciuta anche come ex “Manuli”  ha cambiato proprietario, il gruppo sudamericano Alma Monta ha rilevato l’azienda per 19 milioni di euro dal Fondo di investimento lussemburghese bluO, per Alma Monta, l’acquisizione di Evotape rappresentava il primo investimento in Europa.

Comments are closed.

H24@SocialStream