PRIMO ESAME DA CAPOLISTA PER LO SPORTING LATINA

Non c’è solo da riscattare la sconfitta per uno a zero dell’andata, per lo Sporting Latina quella di domani contro il Gymnastic Studio Fondi (ore 15, palestra Vito Fabiano di Borgo Sabotino) è una partita che vale di più. Perché offre alla capolista la possibilità di mettere una seria ipoteca su un campionato dominato dalla prima giornata. Vincendo lo scontro diretto con il Fondi, infatti, i nerazzurri avrebbero la possibilità di distanziare di ben sette lunghezze l’attuale seconda forza del torneo. Con le dirette concorrenti per il titolo tutte invischiate in partite delicate, per i ragazzi del tecnico Massimiliano Rossi portare a casa il risultato nella partita di domani significherebbe davvero lanciare un segnale importante all’esterno. Ma non è sui numeri che il coach di Frascati ha voluto impostare il suo lavoro in queste prime settimane in nerazzurro. Piuttosto sulle motivazioni. Quelle che serviranno ai pontini di mantenere il passo vincente che l’ha resa la corazzata inaffondabile nella prima metà della stagione.

Buono il lavoro svolto in settimana dai nerazzurri che giovedì in amichevole hanno avuto modo di provare le soluzioni difensive ed offensive elaborate durante questi due mesi di intensa attività.

Così contro il Gymnastic Rossi potrà fare affidamento anche su un amalgama rinverdita dagli ultimi, preziosi, innesti in rosa. Unico neo, quello rappresentato dall’infortunio occorso la scorsa settimana al giovane pivot nerazzurro Matteo Piovesan, costretto a saltare la sfida di domani per via di uno stiramento che lo costringerà ai box almeno per le prossime due settimane. Per il resto, rosa al completo per il tecnico pontino che scioglierà definitivamente le riserve sui dodici da mandare in campo soltanto a pochi minuti dalla gara.

E quindi a disposizione ci saranno i portieri Lo Grasso e Di Mario, poi Di Pastena, Bacoli, Terenzi, Sordilli, Pardo, Petrin, Genovesi, Di Giorgio, Millozza, Immesi e Altobello.

A dare la carica in vista di una delle gare più importanti di questa stagione per lo Sporting Latina, il presidente del sodalizio nerazzurro, Gino Piovan.

“Ho visto i ragazzi molto concentrati questa settimana e questo penso sia l’aspetto più importante alla vigilia di un match molto delicato come quello di domani – ha tagliato corto Gino Piovan – Sono convinto che i ragazzi daranno il massimo per tenere tra le mura di casa questi tre punti preziosissimi. Non credo però che la partita contro il Fondi deciderà l’esito di una stagione, in un caso o in un altro. Conosco il potenziale dei miei ragazzi e so perfettamente che sono la migliore formazione della serie C2. Lo hanno dimostrato in questi sei mesi e continueranno a farlo anche dopo la partita di domani. Indipendentemente dal risultato. Sono però certo che anche loro, come noi della dirigenza, avvertano l’importanza del momento e vederli fare quadrato in questi frangenti aumenta la consapevolezza da parte nostra di avere investito su un gruppo di grandi persone prima ancora che di grandi atleti”.

Comments are closed.

H24@SocialStream