LATINA: SORPRESO A RUBARE. ARRESTATO DALLA VOLANTE

Alle ore 12.00 circa di ieri, giungeva alla sala operativa della Questura di Latina, la richiesta di intervento per un furto all’interno di una automobile in pieno centro nel capoluogo. Prontamente un equipaggio dell’U.P.G.S.P .- Squadra Volante, si portava in via Raffaele Sanzio, dove il richiedente, un cittadino in compagnia del cognato, si era messo all’inseguimento a piedi di uno straniero che poco prima aveva rubato una borsa dall’interno di una automobile parcheggiata in strada. Lo straniero che nel frattempo aveva fatto perdere le proprie tracce, veniva intercettato dagli uomini della Polizia di Stato nei pressi di via Tasso. Lo stesso alla vista della Polizia, cercava di liberarsi della borsa gettandola dietro un bidone della spazzatura, e nel tentativo di sottrarsi alla cattura cadeva permettendo agli uomini della Polizia di stato di bloccarlo ed arrestarlo, alla fine di un breve inseguimento. L’uomo condotto in Questura veniva identificato per Akremi EZZEDINI, nato in Tunisia nel ’61e residente a Terracina. Avvisata l’A.G. l’ EZZEDINI, veniva tratto in arresto per il reato di furto aggravato su autovettura. La borsa, con l’intero contenuto, veniva riconsegnata dagli uomini dell’U.P.G.S.P – Squadra Volante alla proprietaria della Lancia Y dalla quale era stata rubata.

Comments are closed.

H24@SocialStream