IN LIBERTA’ L’IMPRENDITORE ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE AI DANNI DI UN 13ENNE

Torna in libertà l’imprenditore 51enne di Latina accusato di violenza sessuale nei confronti di un ragazzino di 13 anni. A deciderlo è stato il Tribunale del Riesame, che ha accolto le richieste dei difensori. I legali Dino Lucchetti e Benedetto Faralli, sostengono la totale estraneità dell’uomo facendo fatto leva sull’inesistenza del pericolo di reiterazione del reato.

Comments are closed.

H24@SocialStream