IMPRENDITORE ACCUSATO DI TENTATA VIOLENZA SU UN MINORE. NEGA DAVANTI AL GIUDICE

Interrogato dal giudice Nicola Iansiti il 50enne arrestato lo scorso quattro gennaio con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di un tredicenne.

L’uomo, ha negato ogni accusa, ammettendo però di aver fatto entrare il ragazzino in casa ma solo per fargliela visitare. Proseguono le indagini, ed il computer sequestrato sarà analizzato da un perito nominato dalla Procura di Latina.

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

H24@SocialStream