GLI OFFENDE IL FIGLIO, LA MADRE LA PRENDE A BASTONATE: SANCOSIMESE ARRESTATA E CONDANNATA IN TRIBUNALE

Arrestata per resistenza a pubblico ufficiale, violazione di domicilio e lesioni personali aggravate. E’ finita per queste ragioni in manette la 54enne di Santi Cosma e Damiano. I carabinieri della stazione di Santi Cosma e Damiano, infatti, sono intervenuti prontamente a seguito di richiesta di aiuto giunta telefonicamente al 112. Pare che la vicina di casa, infatti, da tempo prendesse in giro il figlio down della donna così, infine, da scatenarne la violenta reazione. Dopo avere infranto con un bastone il vetro di una finestra, l’arrestatata si introduceva presso l’abitazione della vicina iniziando a colpirla violentemente in più parti del corpo. Il sopraggiungere dei militari evitava il perdurare dell’azione criminosa della donna che,  nonostante la resistenza opposta agli agenti, veniva tratta in arresto e trasferita in camera di sicurezza in attesa di rito direttissimo. Processata oggi presso il Tribunale di Gaeta di fronte al giudice Rosanna Brancaccio, difesa dall’avvocato D’Onofrio, la 54enne, la donna è stata condannata a sei mesi ed, essendo incensurata, subito rimessa in libertà. L’anziana vittima ha riportato solo lievi ferite.

Comments are closed.

H24@SocialStream