FORMIA: CANOTTAGGIO. IL PUNTO DEL SEGRETARIO CONI CON TUTTI I DT

Il Segretario Generale del CONI, Raffaele Pagnozzi, ha aperto stamattina, nel Centro di Preparazione Olimpica di Formia, il seminario riservato ai Direttori Tecnici delle Federazioni Sportive Nazionali nel percorso di avvicinamento a Londra 2012.

Pagnozzi ha salutato i Direttori Tecnici  evidenziando l’importanza di questo incontro formativo che apre l’anno preolimpico e che vedrà le FSN impegnate al conseguimento dei pass olimpici. Ha evidenziato il ruolo del Direttore Tecnico, punto focale del sistema sportivo per il raggiungimento dei risultati in vista dei prossimi Giochi Olimpici. L’occasione del Seminario conferma ancora una volta la volontà di fare squadra aumentando il livello di scambio e confronto tra CONI e Federazioni.

I lavori sono proseguiti con le relazioni del Prof. Marcello Marchioni, Membro di Giunta Nazionale CONI, che ha introdotto il tema della “Formazione dei quadri tecnici nello sport, le diverse proposte del mondo sportivo, del mondo accademico e di altre entità. Opportunità o confusione dei ruoli?”. Dopo Marchioni hanno presentato le proprie relazioni rispettivamente Nicola Schiavone, Direttore delle Risorse Umane e della Scuola dello Sport della CONI Servizi che ha illustrato il “Sistema nazionale di qualifiche dei tecnici sportivi come percorso condiviso” e Rossana Ciuffetti, Direttore Sport e Preparazione Olimpica del CONI, che ha presentato una relazione sul “Ruolo del Direttore Tecnico”, sottolineando l’importanza delle sue funzioni, di leader dei programmi di high performance, impegnato nell’elaborazione di strategie aventi come obiettivo l’ eccellenza sportiva.

La prima parte della mattinata si è conclusa con la relazione del Prof. Craig Handford dell’Università di Loughborough, keynote speaker del Seminario, che ha presentato una relazione esaustiva sulla gestione della strategia e delle risorse umane da parte del Direttore Tecnico delle squadre nazionali.
Fonte: CONI

Comments are closed.

H24@SocialStream