ESTORCE SOLDI DA UN COETANEO. CONDANNATO “PATATONE” A TRE ANNI

Costantino DI SILVIO

Tre anni di reclusione per Costantino Di Silvio, accusato di estorsione ai danni di un coetaneo. Il pm aveva chiesto due anni e sei mesi di carcere, ma il GUP Tiziana Coccoluto ne ha sentenziato tre. I fatti risalgono al 2008. Secondo l’accusa il “Patatone” avrebbe preteso dalla vittima la somma di 150 euro, estorcendogli il denaro con delle minacce.

Comments are closed.

H24@SocialStream