BRAVI MA SFORTUNATI GLI SPADISTI FORMIANI A RAVENNA

Gianfilippo Di Nucci, Lucio Rasile, Giorgia Forte e Giulia Papa, questi i portacolori del Club che si sono cimentati questo weekend a Ravenna sulle pedane del Paladeandre’ insieme al gotha della scherma italiana. Tutti hanno espresso un ottima scherma e solo un pizzico di fortuna in più avrebbe permesso loro di raggiungere posizioni più importanti.

Nella difficile prova maschile, come al solito la più numerosa con 249 atleti al via, Gianfilippo Di Nucci conferma il suo buon momento di forma (2° a Busto la settimana scorsa nel circuito europeo Under 23) sfiorando l’accesso ai 32 che gli avrebbe permesso di guardare con altre ambizioni il proseguo della gara. Dopo aver ottenuto 5 vittorie nelle qualifiche ed il n° 7 del tabellone di Ed. la sua marcia si è interrotta per mano del casertano Parisella, vincitore solo al colpo supplementare (9-8). Stessa sorte per Lucio Rasile, che dopo aver ottenuto una serie di vittorie convincenti si è arreso al ligure Massera per 15-13. 33° finale posto per Di Nucci e 58° per Rasile. La prova femminile (166 partecipanti) ha visto invece Giulia Papa (93esima) dimostrare di essere competitiva anche in gare difficili come questa a Ravenna: buon girone ed un piccolo calo di concentrazione che l’ha penalizzata nel match di diretta; anche la prova di Giorgia Forte (20esima classificata) è da archiviare con soddisfazione e con rammarico allo stesso tempo: Giorgia infatti è stata autrice di una bellissima gara fino al tabellone delle 32 dove al termine di un assalto equilibrato solo nelle prime due frazioni si è arresa a Giulia Guerra (Mangiarotti Milano) per 15-10. Indubbiamente un piazzamento tra le prime 16 avrebbe assunto tutt’altro significato per la spadista formiana che si consola comunque con la sua prima convocazione ufficiale per l’imminente gara del Circuito Europeo Under 17 di Goteborg.

Comments are closed.

H24@SocialStream