BASKET SCAURI: SI RIPARTE DA CAPO, DOMENICA ARRIVA IL POZZUOLI

Completato il giro di boa, è il momento delle riflessioni per l’Autosoft Scauri.  Quinta in classifica a quota 18 in compagnia di Civitanova, Torre dè Passeri e Giugliano, la squadra scaurese si appresta a disputare la prima di ritorno in casa contro Pozzuoli.

Il cammino dei biancazzurri in campionato soddisfa solo in parte le attese della vigilia. La truppa Fabbri infatti sta vivendo un periodo poco felice: l’ultima vittoria risale al 28 novembre quando tra le mura amiche Richotti e compagni s’imposero 76-70 contro Sassari. Poi il buio, con quattro sconfitte di fila. A questo dobbiamo aggiungere l’infortunio del miglior realizzatore, quel Federico Requena con 17.9 di media a partita (68% da due). Momento particolare in cui la squadra deve trovare dentro di sé le risorse per il pronto riscatto.

Nel girone di ritorno la formazione laziale disputerà davanti al proprio pubblico otto sfide (Pozzuoli +12, Gualdo Tadino -14, Umbertide +14, Tiber +26, Torre dè Passeri +6, Fabriano -4, Porto San Giorgio -8, Civitanova -5). Sei invece quelle in trasferta (Giugliano  +4, Fossombrone +8, Stella Azzurra +12, Cagliari +16, Sassari +6, Chieti -9). Una seconda parte di stagione regolare tutto sommato abbordabile. Ma domenica, palla a due ore 18, contro i puteolani dell’ex Pellegrino servono assolutamente i due punti e pochi scherzi, nonostante le assenze.

Ricordiamo che ai play off per l’unico posto promozione entrano le prime otto in classifica; ai play aut accedono le squadre classificate dal nono al dodicesimo gradino che si incroceranno con quelle del girone D per un’ulteriore retrocessione; scendono direttamente in serie C le ultime tre del torneo.

All’andata contro Pozzuoli vinse lo Scauri 70-58, con quatrro biancazzurri in doppia cifra (Requena 15, Valentino 14, Pignalosa 13, Violo 11). Tra i campani il migliore fu Vittorio Porta (14) passato in C con il Novellara. Arbitreranno la gara Canazza Michele di Solesino (PD) e Semenzato Matteo di Mirano (VE).

Comments are closed.

H24@SocialStream