AGGREDISCE RIVALE IN AMORE A… MORSI IN TESTA

Aggredito dall’ex della sua fidanzata, a calci pugni ed a morsi in testa. L’episodio è accaduto a Roma, vittima della brutale aggressione uno studente ventitreenne  di Latina, che, durante una visita alla compagna si è trovato l’ex fidanzato di lei sotto casa.

Alla vista della coppia l’ex fidanzato geloso, ha iniziato ad insultarli finendo poi per scagliarsi contro i due con calci e pugni, avventandosi in seguito sul giovane  mordendolo alla testa. A dividere i due sono stati i vicini di casa, che hanno provveduto anche a chiamare un’ambulanza e la polizia.  L’aggressore è accusato di lesioni e non si esclude anche di stalking.

Lo studente di Latina ha avuto 15 giorni di prognosi e sei punti di sutura, oltre a correre il rischio che i capelli non ricrescano nella zona del morso, mentre la ragazza 7 giorni.

Comments are closed.

H24@SocialStream