ACCOLTELLATO DALLA MOGLIE DURANTE UNA LITE. GRAVE GIOVANE DI PONTINIA

Luca Toppetta un 23enne è stato accoltellato dalla propria consorte al culmine di una lite, ed ora si trova in fin di vita al San Camillo di Roma. E’ accaduto a Pontinia la scorsa notte. Secondo quanto emerso il ragazzo durante un’animata lite domestica, sarebbe stato colpito al petto con un coltello da cucina dalla moglie Marzia D. B. 22enne, la violenza con cui è stato sferrato il colpo ha spezzato la lama provocando gravi ferite. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

Comments are closed.

H24@SocialStream