***intervista***MADRE E BIMBO PICCOLO SI PERDONO NEL PARCO NAZIONALE DEL CIRCEO.


Intorno alle ore 15.00 di ieri 8 dicembre, festa dell’Immacolata perveniva sul 112 del Comando Provinciale Carabinieri di Latina una richiesta di aiuto da parte di una donna che in preda al panico riusciva solo a dire che era con il suo bambino e si era persa per poi cessare la comunicazione.
Attraverso un meccanismo di localizzazione gli oepratori della centrale operativa riuscivano a capire che la persona chiamava da Sabaudia e in particolare dall’interno del parco Nazionale del Circeo.
Immediatamente, capito che non si trattava di uno scherzo, i Carabinieri della Compagnia di Latina iniziavano le ricerche.
A causa della foltissima vegetazione e dell’impossibilità di poter penetrare all’interno del parco, veniva richiesto l’intervento di un elicottero dei Carabineri di Pratica di Mare abilitato al volo notturno con un equipaggiamneto speciale e cioè una telecamera ad infrarossi per la ricerca di persone.
Intorno alle ore 18:30 l’equipaggio dell’elicottero avvistava la signora e suo figlio dando le coordinate ai militari.
Dopo circa due ore di estenuanti  ricerche, la signora W.O. di anni 49 e suo figlio W.D. di anni 8 venivano trovati all’interno del parco località Cerasella.
Le ricerche hanno visto la collaborazione dei vigili del fuoco, protezione civile, soccorso alpino della Regione Lazio, corpo forestale.

Comments are closed.

H24@SocialStream