GAETA: VIOLENTA LITE TRA FAMILIARI, INTERVIENE LA POLIZIA ED IL 118

Nel primo pomeriggio di oggi, gli Agenti del Commissariato di Gaeta diretti dal dott. Mario Russo, sono intervenuti in via Argentina in Gaeta. Veniva segnalata all’interno di un appartamento posto al primo piano di una palazzina,  una violenta lite scoppiata tra D.R. di anni 62 e R. R. di anni 25 , rispettivamente madre e figlia. Gli agenti giunti sul posto hanno trovato riversa sul pavimento della camera da letto, completamente priva di sensi la sig.ra  D. R., la figlia,  in evidente stato di shock, riferiva che nel corso di un acceso litigio scoppiato per futili motivi, le due donne avrebbero iniziato a colpirsi violentemente in ogni parte del corpo, e a

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

Dott. Mario RUSSO Dirigente commissariato di Gaeta

seguito di un colpo sferrato dalla figlia  al viso della madre, questa avrebbe perso i sensi precipitando rovinosamente sul pavimento. Prima che i sanitari del 118 giungessero sul posto, gli agenti del Commissariato hanno adottato quanto era nelle loro possibilità  per cercare di rianimare  la donna, la quale ha ripreso i sensi subito dopo consentendo al personale medico intervenuto di trasferirla cosciente presso l’ospedale Dono Svizzero di Formia. Al momento si procede nei confronti della ragazza  per  il reato di lesioni personali ex art. 582 C.P., che nella formulazione non aggravata  è perseguibile a querela di parte  e non prevede l’adozione di provvedimenti restrittivi della libertà personale nei confronti del  responsabile.

Comments are closed.

H24@SocialStream