FORMIA E SS. COSMA E DAMIANO: ALTRI SEQUESTRI DI BOTTI

Nuovo sequestro di “cipolle” – bombe carta, botti illegali, confezionati artigianalmente  e privi della relativa classificazione, operato dai Carabinieri di SS. Cosma e Damiano.
E’ stato denunciato per  omessa denuncia e detenzione abusiva di materiale esplodente I.F. 86, operaio pregiudicato di S. Cosma.
 Le bombe, da gr. 140 di polvere da sparo, acquistate sul mercato napoletano, erano destinate a temerari clienti S. Cosmesi. Se sparate avrebbero potuto comportare anche danni a cose o persone.

Il 30 dicembre, alle ore 13:00 circa, a Formia, i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di specifici servizi attuati in occasione delle festività Natalizie, hanno denunciato in stato di libertà M.L. 38enne  del luogo, proprietario di un negozio di articoli casalinghi,  poiché, all’interno del suo esercizio commerciale, nascosti sotto il bancone, deteneva, pronti per la vendita, Kg.9  di materiale pirotecnico esplodente di genere vietato.

Comments are closed.

H24@SocialStream