FORMIA CONNECTION. IL PROCESSO

In aula ieri presso il Tribunale collegiale di Latina – De Angelis, Chirico, Minunni – è tornata Formia Connection, il processo per estorsione, compiuta nel 2004, ai danni della cooperativa Solidarietà Sociale a carico di Angelo Bardellino, Maurizio Petronzio, Tommaso Desiato, Gianni Luglio, Franco D’Onorio De Meo e Luigi Palmaccio. Nella giornata di ieri sono stati ascoltati, teste a discarico, quattro dipendenti della cooperativa che hanno riferito sul periodo di gestione dell’ex presidente Cianciaruso. Gli operai hanno raccontato delle difficoltà a farsi pagare nei termini stabiliti e dei progressi, invece, che c’erano stati con l’ingresso nella gestione di Luglio. AScoltato anche Desiato che ha negato ogni addebito a suo carico. Il prossimo 15 dicembre saranno ascoltati altri sei dipendenti. Il collegio difensivo è formato da Di Gabriele, Angelo Palmieri, Mattia Aprea, Mario pellegrino e Luca Scipione.

Comments are closed.

H24@SocialStream