CORI: GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DELLE PERSONE CON DISABILITA’

Si celebra domani, venerdì 3 dicembre 2010, la Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, nata nell’ambito del Programma di azione mondiale per le persone disabili, adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’Onu, con lo scopo di promuovere la diffusione dei temi della disabilità, di mobilitare il maggior sostegno possibile per la dignità, i diritti e il benessere delle persone disabili e di accrescere la consapevolezza dei vantaggi che possono derivare dall’integrazione delle disabilità in ogni aspetto della vita sociale.
Tale giornata, adottata nel 1993 dalla Commissione Europea quale Giornata Europea delle Persone Disabili, consente all’Amministrazione Comunale di Cori di rilanciare una delle strutture presenti in loco e da essa fortemente voluta.
Il Centro Sollievo per Disabili Adulti di Giulianello si propone, dallo scorso anno, come punto di riferimento locale per l’assistenza ed il recupero di alcuni disabili adulti, ad integrazione di quelli che sono i servizi sociali già attivati sul territorio e soprattutto come sostegno delle famiglie che li assistono.
Le famiglie che si fanno carico dell’assistenza dei propri cari, infatti, spesso accumulano un livello tale di stress da diventare esse stesse “patologiche”: da queste considerazioni e dalle richieste delle stesse famiglie nasce l’idea del “Centro Sollievo”, una micro-struttura posizionata presso la sede della Delegazione comunale di Giulianello, in grado di seguire questi portatori di handicap.
Un centro che aiuti le famiglie che hanno bisogno di un appoggio diurno per i propri cari o di un’accoglienza giornaliera per poter prendersi qualche ora di riposo o per provvedere alle proprie esigenze; un ambiente che garantisca cura e sicurezza con l’obiettivo del rientro nel proprio habitat, che non sradichi definitivamente una persona dal proprio nido, ma la inserisca in un circuito di recupero psico – fisico e mentale e di integrazione sociale.
Il centro è aperto tutti i pomeriggi, ed offre un corso di ginnastica, due volte la settimana, a cura del dott. Alessandro Battaglini; ed un corso di informatica, per altri due giorni, tenuto dall’Associazione La Stazione.
«Appena un anno di attività e già si vedono i primi risultati: queste persone seguono con attenzione, impegno e continuità il programma; cominciano a manifestare felicità e gioia di vivere, maggiori capacità di relazionarsi con le persone e tutto ciò si ripercuote sulla serenità delle famiglie», conclude l’Assessora alle Politiche Sociali, Antonella Milanini.

Comments are closed.

H24@SocialStream