AST LATINA – MERCATO S. SEVERINO 0- 3

Non era certo questa la partita ideale per muovere la classifica anche se le pontine a tratti hanno messo in difficoltà la capolista del girone che, almeno contro le biancoazzurre, non hanno confermato tutta questo strapotere da meritarsi il promo posto. Con il senno del poi non è mai facile ipotizzare cosa sarebbe successo, ma se Latina avesse portato a casa il primo parziale di gara ( avendo avuto in pugno le avversarie fino alla metà del set ) allora le cose sarebbero andate, forse, in maniera diversa. Il solito passaggio a vuoto ancora una volta è stato pagato caro dall’AST che proprio sul più bello si è vista raggiungere e superare, aggrappandosi comunque fino all’ultimo alla forza della disperazione. Nel secondo set le giocatrici di Latina non hanno praticamente giocato ( forse pensando ancora alla grossa opportunità persa nel primo).Più sanguigno e clamoroso il terzo dove pur iniziando ancora male ( 5-12),Grando e compagne hanno ritrovato la forza per reagire piazzando una serie di battute con la Flammini che hanno messo in ginocchio il sestetto campano tanto da riaprire clamorosamente la partita ( 14-14). Finale thriller con S. Severino spaventata e Latina in trance agonistica. Purtroppo, però, i soliti errori hanno fatto la differenza.

AST LATINA : Tarantino, Orsi, Teofile, Flammini, Pappacena, Umansky, Pinci, Grando, Lucioli, Giolini, Sciscione. All. De Sisto.

S. SEVERINO: Piccione, Inglese, Mancini, Paolini, Gentile, Fastellini, Teixera Macedo, Mutti, Giorgi, Rynk . All. Giandomenico

Arbitri: Colosseo Sandro (SS), II° Sultani Paolo (SS).

Comments are closed.

H24@SocialStream