VITERBO: CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE PER STALKING

I carabinieri della stazione di Bagnaia hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 58enne di Terracina, già arrestato lo scorso settembre per aver minacciato con una pistola la cognata, che si era rifiutata di indicargli il nascondiglio della moglie. I reati sono quelli di stalking e maltrattamenti in famiglia.
Gli accertamenti dei carabinieri hanno consentito al gip del tribunale di Latina di emettere nei confronti dell’agente immobiliare, la misura cautelare della custodia in carcere, notificata in mattinata dai carabinieri al carcere di Viterbo, dove l’uomo era già detenuto.

***ARTICOLO CORRELATO***

Comments are closed.

H24@SocialStream