USURA A TERRACINA. ACQUISIZIONI, VERIFICHE E SEQUESTRI DELLA POLIZIA

Nell’ambito dell’indagine dei giorni scorsi, disposta dalla Questura di Latina, coordinata dalla Procura della Repubblica di Latina, riguardante  l’illecito fenomeno dell’usura e reati connessi, il personale dei  Commissariati di P.S. di Fondi e Terracina  sta effettuando una serie di acquisizioni, verifiche e sequestri in particolare presso Istituti di credito.

Nell’occasione, su delega dell’A.G. procedente, sono stati sequestrati titoli ed assegni comprovanti verosimilmente, il “giro d’affari” , interessi o “vantaggi usurari” tra i probabili usurai  e soggetti che si sono trovati in condizione di debolezza economica. Si è verificata inoltre la regolarità della movimentazione dei “castelletti” (finanziamento bancario a breve termine) e degli effetti giacenti oggetto d’attenzione per comprendere appieno il tasso d’interesse adottato.

Nel corso delle perquisizioni sono stati rinvenuti titoli aventi come debitori noti operatori commerciali della ristorazione e dei prodotti ittici operanti in Fondi, Monte S.Biagio, Terracina, S.Felice e Sabaudia, per elevati importi in corso di quantificazione.

Sono in corso  ulteriori indagini per la valutazione delle singole posizioni di coloro che favorivano l’illecita intermediazione finanziaria, anche attraverso le operazioni bancarie elusive delle norme antiriciclaggio; non si escludono ulteriori e positivi riscontri investigativi.

Comments are closed.

H24@SocialStream