TERRACINA: TORNA A CASA REPERTO ROMANO TRAFUGATO NEGLI ANNI 80

Una scultura in bronzo e una in marmo d’epoca romana, del valore di circa un milione di euro, rubate a dei musei di Terracina e Roma,negli anni ottanta,  sono state trovate e recuperate a New York dai Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale di Roma . A scoprire le statue in un negozio d’antiquariato  è stato  un maresciallo capo dei carabinieri della tutela del patrimonio in vacanza con moglie e figli. Il militare è entrato nel negozio, insospettito,  ha chiesto spiegazioni al proprietario,  dopo varie spiegazioni poco convincenti il carabiniere è riuscito a fotografare il reperto di nascosto con il suo telefonino. Una volta rientrato in Italia ha continuato ad indagare, scoprendo che la statua era stata trafugata. Sono scattati controlli e accertamenti, poi le indagini in America in collaborazione con gli agenti dell’Ice, l’immigration and Customs Enforcement, ha fatto sì che dopo circa sette mesi i reperti hanno “riabbracciato” il suolo italiano.

Comments are closed.

H24@SocialStream