INVESTITO UN CENTAURO; E’ CACCIA AL PIRATA

Gli investigatori del commissariato di Formia sono a caccia del pirata della strada, che nella serata di lunedì ha investito uno scooterista. La vittima  del sinistro è il cinquantenne Alberto Ciacciarelli di Ausonia, cuoco del ristorante il nostromo a Gaeta. Lo scontro è avvenuto sulla litoranea, nei pressi della Canzatora ai confini tra Formia e Gaeta. L’uomo è stato trasportato in gravi condizioni al Dono svizzero di Formia e poi trasferito al Santa Maria Goretti di Latina, dove ora si trova in coma farmacologico, con fratture allo sterno, ossa  facciali e vertebre.

Il cuoco era stato ritrovato a terra dai Vigili del Fuoco, che gli hanno prestato i primi soccorsi, nei pressi dell’incrocio della Canzatora con a lato il suo scooter perfettamente integro. In testa ancora il casco. L’ipotesi principale formulata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Formia che indagano sul caso è che l’uomo si sia fermato e sia sceso dal mezzo, forse per indossare un impermeabile, poco prima di essere travolto da un’auto o un furgone fuggito poi via senza soccorrerlo. L’ipotesi di reato è omissione di soccorso.

Comments are closed.

H24@SocialStream