IL PREFETTO ANTONIO D’ACUTO IN VISITA A CORI

Il Prefetto di Latina Antonio D’Acuto, rappresentante del governo in carica nella nostra Provincia dal 30 dicembre 2009, stamattina, si è recato in visita alla Città di Cori, di cui ha letto e sentito parlare un gran bene.
Ad accoglierlo il Sindaco Tommaso Conti e la sua maggioranza che in aula consiliare è stata rassicurata dal titolare di Palazzo del Governo che la Prefettura garantirà la necessaria attenzione alle due questioni della sicurezza e della viabilità sulle strade provinciali che attraversano il comune, più volte portate all’attenzione del Gabinetto di Piazza della Libertà da questa Amministrazione.
Dopo la seduta il Dr. D’Acuto ha voluto visitare il Museo della Città e del Territorio di Cori, ospitato nel complesso monumentale di S. Oliva.
Con grande interesse e partecipazione ha ripercorso, nelle otto sezioni cronologiche e tematiche, l’evoluzione storica del territorio dei Monti Lepini che si sviluppa su un arco cronologico di oltre trentacinque secoli, dalla preistoria all’età moderna.
E poi, ancora, ha voluto ammirare l’allestimento, su tre piani, che comprende la collezione di circa 800 oggetti originali tra iscrizioni, statue, ceramiche, bronzi dalla preistoria all’età imperiale romana; le ceramiche medievali e rinascimentali; i documenti d’archivio dal rinascimento all’età moderna; le stampe del ‘700 e dell‘800.
Ha anche commentato le più di 30 copie fedelissime di vasi, bronzi, statue, iscrizioni e monete non acquisite da collezioni pubbliche e private; i 4 plastici; le più di 150 riproduzioni fotografiche di grande e grandissimo formato di monumenti, affreschi, sculture, cartografie storiche, riprese aeree e satellitari; le diverse elaborazioni cartografiche; gli oltre 100 pannelli esplicativi con più di 500 illustrazioni; mentre sui 27 televisori ed il megascreen scorrevano alcuni filmati originali e di repertorio su temi della storia e dell’arte dell’area Lepina.

Comments are closed.

H24@SocialStream