GIOVANNI MORLANDO TORNA IN CORTE D’ASSISE

Oggi Giovanni Morlando tornerà ancora una volta di fronte la Corte d’Assise di Latina. Sarà un’udienza breve. La Corte, infatti, dovrà decidere come e quando esperire l’esperimento giudiziale per calcolare i tempi di percorrenza dei protagonisti della vicenda. Proprio su questo tema interviene il professor Carmelo Lavorino, criminologo, protagonista dell’ultima udienza con una ricostruzione dell’omicidio per cinque fasi che scagionerebbe del tutto Morlando. Le affermazioni di Lavorino sono forti e criticano lo svolgimento delle indagini preliminari: «è incredibile e imperdonabile che nessuno degli inquirenti abbia effettuato questi tragitti così come erano i tempi, le vie, le situazioni, le vetture,  i personaggi della vicenda, gli orari, i giorni della settimana e le condizioni climatiche».

Comments are closed.

H24@SocialStream