PRESA LA “CELLULA” CHE HA FAVORITO LO SBARCO DI IMMIGRATI CLANDESTINI A LATINA

5 egiziani sarebbero stati arrestati dai carabinieri di Anzio, e condotti presso il carcere di Velletri a disposizione della Procura, l’accusa è quella di essere la cellula che avrebbe favorito lo sbarco di diversi immigrati lo scorso lunedì, sulle coste di Latina.
I 5 extracomunitari sono con regolare permesso di soggiorno residenti ad Anzio e Nettuno, operai e pescatori di professione. I carabinieri sono risaliti a loro ricostruendo la fuga degli immigrati ‘recuperati’ in strada lunedì.
I militari trovarono 14 clandestini il quale raccontarono  di essere stati aiutati a trasbordare a riva dal peschereccio con un gommone, quest’ultimo ha poi condotto ai cinque fermati.  Secondo quanto emerso la cifra ricava sarebbe stata di  circa 5.000 euro a persona traghettata.

Comments are closed.

H24@SocialStream