LA CITTA’ DI FORMIA CONFERISCE AL 1° REGGIMENTO GRANATIERI DI SARDEGNA LA CITTADINANZA ONORARIA

Sabato 09 Ottobre sarà una giornata speciale a Formia. Infatti nel rievocare la battaglia di Mola di Gaeta, che consegnò Formia all’Italia Unita, verrà conferita ai Granatieri di Sardegna la cittadinanza onoraria della città. La cerimonia si svolgerà nella storica Sala Consiliare alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale Giuseppe Valotto, del Sindaco di Formia Senatore Michele Forte e del Ing. Erasmo Picano, Presidente del Consiglio Comunale. A ricevere la cittadinanza sarà l’attuale comandante del 1° Reggimento Granatieri Col. Carlo Emiliani che sarà presente nell’aula consiliare con la Bandiera di Guerra dello storico reggimento dell’Esercito Italiano. Infatti il 1° Reggimento granatieri fu costituito il 18 aprile 1659 come Reggimento Guardie del Re di Sardegna e da allora ha partecipato a tutti i principali fatti d’arme della storia d’Italia, contribuendo generosamente ed in maniera determinante alla realizzazione dell’Unità d’Italia. La cittadinanza onoraria viene, tra l’altro, conferita “a testimonianza solenne di apprezzamento e di affetto per la costante opera svolta dal Corpo per la realizzazione dell’Unità d’Italia a riconoscenza del profondo legame stabilito dai Granatieri con il popolo Formiano”. Poco prima della cerimonia in aula consiliare il Generale Valotto deporrà una corona innanzi al Monumento ai Caduti in Piazza della Vittoria.

Comments are closed.

H24@SocialStream