CONTROLLO DEL TERRITORIO: LA POLIZIA DI FORMIA ARRESTA UNO STRANIERO

Il personale del Commissariato di PS di Formia diretto dal dott. Paolo Di Francia, nella giornata di ieri ha eseguito attività di prevenzione in tema di reati predatori, pattugliando le arterie della città. Nel corso del servizio sono state controllate numerose persone ed autoveicoli attraverso posti di controllo eseguiti unitamente a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine. Sono state elevate cinque contravvenzioni al Codice della strada, per varie violazioni. Personale della Squadra Amministrativa contestualmente, ha realizzato alcuni controlli su esercizi commerciali elevando tre contravvenzioni al T.U. leggi di P.S..
Anche nei pressi della stazione sono stati effettuati controlli nei confronti dei viaggiatori provenienti dalle vicine province. Nel corso degli stessi il personale del Commissariato di Formia unitamente a quello della Polizia Ferroviaria, hanno controllato un extracomunitario di origine Nigeriana che era stato notato piu’ volte attraversare pericolosamente i binari ferroviari. Lo stesso, vedendo gli uomini in divisa avvicinarsi tentava di eludere il controllo sottraendosi agli agenti.  Dopo averlo bloccato, l’uomo veniva condotto presso gli uffici della polizia scientifica di Formia al fine di poter giungere ad una sua esatta identificazione, in quanto sprovvisto di documenti. Nel corso dell’operazione l’uomo di colore reagiva violentemente ed in piu’ riprese, nei confronti degli operanti i quali, una volta conclusa l’attività identificativa, lo ponevano in stato di arresto per il reato di resistenza violenza e rifiuto di generalità a P.U.. All’esito del controllo tramite sistema A.F.I.S. è emerso che il nigeriano si identifica in OKPAMIEN PRINCE RANDY,  nato in  Nigeria nell’83 , già noto alle forze dell’ordine per reati analoghi commessi a Firenze nell’estate appena trascorsa.

Comments are closed.

H24@SocialStream