CARABINIERI E ISPETTORATO DEL LAVORO SOSPENDONO ATTIVITA’ IMPRENDORIALE A SS. COSMA E DAMIANO

Il 27 ottobre 2010, nel corso del pomeriggio, a SS. Cosma e Damiano, in località Fustara – Ponte Rotto, i Carabinieri del Comando Compagnia di Formia  unitamente a quelli dell’Ispettorato Provinciale del Lavoro di Latina, al termine del controllo ispettivo, emettevano un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, nei confronti di un’imprenditore del luogo, titolare di una azienda agricola,  già tratto in arresto per impiego di manodopera clandestina, in quanto, all’atto del controllo, veniva sorpreso nell’impiegare 23 lavoratori “in nero” su 25 presenti, tutti, meno un italiano, di provenienza bulgara, risultati regolari sul territorio nazionale.
Il provvedimento sospensivo è scaturito da accertato livello di “lavoro in nero” (oltre 20% manodopera impiegata) con contestuale elevazione di sanzione amministrativa pari € 82.000.00.

Comments are closed.

H24@SocialStream