SONNINO: LITIGANO PER UN DEBITO, QUATTRO DENUNCE

Il 21 settembre 2010, a Sonnino,  i Carabinieri  del locale Comando Stazione a seguito di specifica attività d’indagine, hanno deferito a piede libero A.R. 53enne del luogo e C.R. 21enne del luogo  rispettivamente padre e figlio,  creditori nei confronti di due persone, si sono recate presso l’abitazione di questi e con violenza e minaccia pretendevano la riscossione di un credito di € 10.000,00, aggredendo i loro debitori con un tubo in ferro. I debitori, anche questi padre e figlio del luogo B.I. 46enne e R.I. 26enne,  oltre a difendersi dall’aggressione, per scongiurare i rivali, esplodevano in aria un colpo di fucile.
I quattro sono stati denunciati per lesioni personali; esercizio arbitrario delle proprie ragioni; porto di armi. Nella circostanza sono stati sequestrati preventivamente  8 fucili.

Comments are closed.

H24@SocialStream