ROBYTOUR IN EUROPA: PRONTI ALLA PARTENZA

Il Roby Tour è pronto a salpare per la Spagna. E poi, via terra, fino in Portogallo. Da oggi 16 settembre al 26 settembre, 50 centuari, 38 motociclette, saranno sulle strade iberiche per percorrere oltre 3800 chilometri. Dopo Spagna e Portogallo nel 2006, Grecia nel 2007, Croazia, Ungheria, Austria e Slovenia nel 2008, quest’anno i centauri tornano in Spagna e Portogallo affrontando, però, le strade iberiche da nord, passando per i paesi baschi: un torpedone colorato e veloce attraverso dieci tappe: da Barcellona a Lleida, Gasteiz Vitoria, Oviedo, Santiago de Compostela, Fatima, Toledo, Valencia e di nuovo a Barcellona per la festa del locale patrono. Tra città dal fascino millenario e paesaggi di incantevole bellezza con il solo scopo di divertirsi con passione e prudenza. Un messaggio di amicizia e fratellanza che da Gaeta, la partenza è fissata presso la Chiesa di San Nilo dove si celebra il millenario del “civis cajetanus”, giungerà fino ai santuari di Santiago de Compostela e Fatima attraverso lo storico ercorso dei pellegrini. Ancora una volta il dinamico Giuseppe Tartaglia, ‘Roby’, il pizzaiolo più famoso di Gaeta, che da ormai otto anni è punto di riferimento per tutti i motociclisti della provincia di Latina e non solo, ha fatto centro raccogliendo nuovi consensi. Sono, infatti, venti in più rispetto allo scorso anno i motociclisti iscritti a questo nuovo tour. Si riparte, quindi, con il consueto ottimismo, curiosità, adattabilità a ogni situazione e la tolleranza di chi viaggia in gruppo. Sono queste, infatti, le caratteristiche dei partecipanti al RobyTour e che Roby stesso trasmette ogni anno a ognuno di loro: appassionati motociclisti, attenti viaggiatori, amici sinceri. E per chi vuole seguirli, oltre a ritrovare il Roby Tour su Telefree.it, ogni mattina intorno alle 11.30, da oggi tranne venerdì 18 quando i centauri saranno in navigazione verso Barcellona, appuntamento su Radio Spazio Blu con Danilo Liberace per il collegamento in diretta.

Comments are closed.

H24@SocialStream