FORMIA: CALCI, PUGNI E MORSI AGLI AGENTI

POLFER POLIZIA FERROVIARIASei mesi di reclusione, pena sospesa, per un 27enne,  della Costa d’Avorio, che ieri mattina alle 4,00, è stato sorpreso dal controllore senza biglietto sul treno regionale Napoli – Roma, l’uomo invece di scendere come gli era stato chiesto dagli agenti della Polfer di Formia intervenuti, li prendeva a calci, pugni e “morsi”, ferendo un poliziotto ad una mano, nonostante in quel momento indossasse guanti in pelle. L’uomo, con regolare permesso di soggiorno, questa mattina è stato giudicato presso il Tribunale di Gaeta con rito direttissimo, dal giudice Caperna, pm. Massa. Difeso dall’avvocato Rodolfo Bellato ha patteggiato la sua pena. Per gli agenti Polfer rimasti feriti,  prognosi rispettivamente di cinque e sette giorni.

Comments are closed.

H24@SocialStream