FONDI: UN ARRESTO PER TRUFFA

Dopo serrate indagini  da parte del commissariato di Fondi diretto dal vicequestore aggiunto Dott. Massimo Mazio, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Latina per “truffa” V.G. noto pregiudicato cinquantaseienne, già detenuto presso la Casa circondariale di Regina Coeli di Roma, per aver tentato di utilizzare fraudolentemente un assegno di circa 1.500 Euro non coperto, tratto da un conto corrente già chiuso in precedenza,  truffando quindi un commerciante fondano che sporgeva regolare denuncia negli uffici di P.S. e risalendo all’autore del reato grazie al suo numero di cellulare che ne permetteva l’identificazione ed il successivo riconoscimento.

Comments are closed.

H24@SocialStream