NON CE L’HA FATTA IL FINANZIERE COINVOLTO IN UN INCIDENTE A TERRACINA

vincenzo-di-donna

Vincenzo Di DONNA

Non ce l’ha fatta Vincenzo Di Donna, il finanziere coinvolto in un incidente a Terracina domenica scorsa. Si è spento al Santa Maria Goretti di Latina il caposcorta 32enne originario di Torre del Greco. Il militare, stava trasferendo un giovane arrestato quella mattina, presso la casa circondariale di Via Aspromonte a Latina.

***Articolo Correlato***

Di Donna si èra arruolato nel Corpo della Guardia di Finanza a soli 21 anni, nell’ottobre del 1999.

Al termine del corso era stato trasferito dal Battaglione Allievi Finanzieri di Portoferraio all’allora Brigata di Gaeta.

Il 17 gennaio 2005 era stato trasferito dalla soppressa Brigata di Gaeta alla Compagnia di Formia, con assegnazione al Nucleo Mobile.

Successivamente era stato assegnato alla Sezione Operativa Pronto Impiego (c.d. BASCHI VERDI) dell’istituendo Gruppo di Formia.

Era stato promosso al grado di Appuntato il 02 ottobre 2008.

In data 13 novembre 2009, con Decreto nr. 907 del Sindaco di Torre del Greco, era stato nominato Assessore e gli era stata conferita la delega per le funzioni relative agli affari “Urbanistica, Ambiente e Territorio, Abusivismo e Condono

Vincenzo DI DONNA

Vincenzo DI DONNA

Edilizio”.

Con successivo Decreto del 16 luglio 2010 del Sindaco della medesima cittadina campana era stato rinominato Assessore e gli era stata conferita la delega per le funzioni relative alle attività di “Pubblica Istruzione, Edilizia Scolastica, Parcheggi e Cimitero”.

Aveva conseguito la laurea in “Scienze Economiche”, in data 01 dicembre 2006, presso l’Università Telematica Guglielmo Marconi di Roma ed aveva conseguito il “Certificato ECDL “ in data 07 luglio 2010 presso la ECDL Testing Center ACCX0001 – Prisma Consulting Srl di Napoli.

I Funerali si svolgeranno con ogni probabilità nella giornata di sabato a Torre del Greco.

Comments are closed.

H24@SocialStream