MARINA DI MINTURNO: ARRESTATI TRE MAROCCHINI PER SPACCIO

arrestiscauri2
Il 28 agosto 2010, alle ore 04.00 circa,  i Carabinieri della  Stazione di Minturno diretti dal neo comandante Pasquale Saccone, nel corso di mirato servizio tendente a frenare lo spaccio di sostanze stupefacenti, tra i giovani frequentatori del lungomare della nota località balneare del sud pontino, hanno tratto  in arresto tre cittadini extracomunitari provenienti dal Marocco, responsabili del reato di “detenzione sostanza stupefacente  ai fini di spaccio”, B. M., 20enne, E. K., 20enne, in Italia senza fissa dimora e M. W., 25enne, pregiudicati, e nullafacenti.
I tre, a Marina di Minturno, pressi il locale sala  giochi “la Saletta”,  a seguito di perquisizione personale, venivano trovati in possesso di grammi 30 grammi  di  “hashish”,  nonché la somma contante  pari a 500 euro in banconote  da 10,00,  provento dell’attività illecita mentre nell’abitazione sono stati rinvenuti un bilancino ed un taglierino, utilizzati per il confezionamento.
Gli arrestati, sono associati  presso la Casa Circondariale di Latina in attesa del processo che si terrà lunedì.

Comments are closed.

H24@SocialStream