FERRAGOSTO PONTINO: SERVIZI DI CONTROLLO DA PARTE DELLA POLIZIA

polizia-formiaDalla vigilia di ferragosto e fino alle prime ore della mattinata odierna, la Questura di Latina ha effettuato delle attività di controllo nel capoluogo e presso le località costiere della provincia. I servizi sono stati indirizzati alla prevenzione dei reati con l’intento di fornire alla cittadinanza, da un lato, una sempre maggiore sensazione di sicurezza per coloro i quali sono rimasti in città in giornate di festa durante le quali i centri abitati vengono a svuotarsi quasi completamente, ma anche al controllo delle arterie stradali della provincia che, in tali giornate, vedono un naturale accrescimento del traffico e delle località costiere, naturali mete di turismo particolarmente accresciuto proprio in questi giorni. Inoltre sono stati effettuati anche   accertamenti amministrativi mirati alle attività soggette ad Autorizzazioni di P.S.. in ragione del naturale aumento delle attività  economiche e turistiche. Per i servizi suddetti, nei vari quadranti orari giornalieri e notturni che hanno prodotto i sottoindicati risultati, sono stati impiegati uomini della Polizia di Stato della Divisione P.A.S.I., Divisione P.A.C., Squadra Mobile, Digos, U.P.G.S.P. e dei Commissariati di P.S. di  Cisterna, Fondi, Formia, Gaeta e Terracina, nonché personale della Polizia Stradale e della Squadra Nautica della Questura, che anno portato al risultato di 3 persone denunciate; 31 posti di controllo effettuati; 275 autoveicoli controllati; 546 persone identificate, di cui 201 pregiudicati;  98 contravvenzioni al codice della strada; 31 documenti di circolazione sequestrati; 29 controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari ed alla sorveglianza speciale;
3 esercizi pubblici controllati.
In particolare il 15 agosto, proprio grazie al capillare controllo del territorio messo in atto dal personale del Commissariato di P.S. di Formia ha denunciato  due persone  B.V. nato a Napoli nel 76 e L.S. nata nel 1964, poiché responsabili di possesso  di sostanze stupefacenti .

Numerosi sono stati inoltre gli interventi effettuati nei tratti di arenile della provincia interessati dall’incremento del flusso turistico; sono stati controllati stabilimenti balneari e numerosi chioschi soggetti al rilascio di Autorizzazioni.  Proprio in tali circostanze, a Gaeta, il  personale del Commissariato  durante i controlli indirizzati in maniera particolare ad individuare la presenza di pregiudicati provenienti da fuori provincia ha  emesso un foglio di via ai danni di un pregiudicato napoletano individuato in uno degli stabilimenti controllati.

Ulteriori controlli sono stati inoltre svolti da personale della Squadra Nautica, che con due equipaggi,  impegnati nel lungo tratto di costa che va da San Felice Circeo fino a Scauri, toccando  anche l’isola di Ponza,  ha sottoposto a controllo  diverse imbarcazioni, elevando una contravvenzione ad uno dei natanti per violazione delle norme sui parchi marini.

Infine a Latina il personale dell’U.PG.S.P. – Squadra Volante, ha denunciato I.V.G. nato in Bulgaria nell’87 per evasione dagli arresti domiciliari.

Comments are closed.

H24@SocialStream