DIPORTISTA ROMANO SOCCORSO A PONZA DALLA GUARDIA DI FINANZA

gdfNel corso di una crociera operativa nelle acque di Ponza, l’equipaggio della vedetta V.2010 della sezione operativa navale di Anzio, ha portato a termine un’attività di soccorso in mare in favore di un diportista che, caduto improvvisamente in acqua, aveva lasciato privo di controllo il proprio gommone, che con il motore acceso, si avvicinava pericolosamente alle imbarcazioni antistante località frontone.
Con una manovra ardita in acque ristrette, e resa difficile dalla presenza di numerose imbarcazioni, ferme all’ancora ed impossibilitate ad allontanarsi in sicurezza, il comandante della V.2010 affiancava il natante privo di controllo, abbordandolo, deviando la corsa del gommone verso acque sicure lontano dalle imbarcazioni ormeggiate e permettendo ad un militare dell’equipaggio di saltare in corsa sul natante stesso per fermare in sicurezza il motore fuoribordo del mezzo. Con assoluta immediatezza i finanzieri hanno recuperato in mare  un romano C.F. 32enne  malcapitato occupante del gommone. L’uomo dopo l’accidentale caduta in acqua aveva assistito alle pericolose evoluzioni del proprio mezzo tra le imbarcazioni alla fonda.
Il diportista in evidente stato di shock è stato accompagnato nel porto di Ponza, unitamente al gommone restituito al noleggiatore dall’equipaggio della vedetta.

Comments are closed.

H24@SocialStream